Economia e commercio

L'agricoltura


Argomenti compresi in questa pagina:
Altre pagine di informazioni che hanno attinenza con l'argomento “L'agricoltura” si possono raggiungere selezionando uno dei titoli seguenti.

Anche la Corea produce vino
La produzione di vino d'uva in Corea è di data recente, ma ora anche i coreani cominciano ad apprezzarlo.

Ritorno alla campagna: una nuova vita lontano dalle città
Molti coreani, stufi della vita in città, sognano una vita in campagna. Uno sguardo a questa migrazione che si sta verificando in Corea

Orti verticali per un futuro più verde
In Corea si sta facendo una sperimentazione sull’orticultura artificiale in grattacieli, utile per zone difficili come il Qatar.

Sistema di monitoraggio delle emergenze boschive
Il Servizio forestale della Corea ha istituito un sistema di monitoraggio dei boschi per rilevare incendi e malattie delle piante.

Sviluppata una nuova varietà di orzo per la birra
È stata di recente sviluppata una nuova varietà di orzo nero, molto adatta per la birra. Questa varietà contiene più antiossidanti di altre varietà di orzo.

Droni per aiutare l'agricoltura
Oggi in Corea invece di vedere contadini che camminano nelle risaie portando sulla schiena bombole di erbicidi, si vedono sempre più spesso dei droni che girano sulle risaie a spruzzare erbicidi.

Patate da semina sviluppate in Corea fioriscono in Cambogia
La Corea ha sviluppato delle patate adatte per il clima e il tipo di terra della Cambogia.


Le coltivazioni

Mentre per noi l'alimento principale è il pane, per i coreani è il riso. La coltivazione del riso viene favorita dal clima monsonico che porta abbondanti piogge durante il periodo estivo.

Contadino che si riposa
sull'argine di una risaia

L'agricoltura coreana fino a pochi anni fa era molto tradizionale: i concimi chimici venivano scarsamente utilizzati e si preferiva concimare le terre con il letame. Inoltre il terreno veniva coltivato a mano o con l'aiuto dei buoi. D'altronde, l'impiego di trattori per coltivare i campi non era sempre conveniente a causa della grande frammentazione delle proprietà dovuta soprattutto alla natura del terreno. Recentemente grandi sforzi sono stati fatti per riunire i piccoli appezzamenti e per meccanizzare per quanto possibile l'agricoltura.

Altri prodotti importanti per l'agricoltura coreana sono l'orzo, i legumi, la patata dolce, il cavolo cinese, i peperoncini, la soia, le mele e le pere.
Gli sforzi che sono stati fatti al fine di diversificare le colture e per far sorgere fabbriche nelle aree rurali ha permesso ai contadini di aumentare le loro entrate e di migliorare il loro tenore di vita. Il potenziale di lavoro non utilizzato di queste aree nei rigidissimi inverni produce ora ricchezza grazie alla creazione di industrie locali e di laboratori nati appositamente per organizzare il lavoro durante la stagione morta.

La Repubblica di Corea è oggi autosufficiente per quanto riguarda la produzione di riso ed è addirittura in grado di esportarne una certa quantità.


Curiosità

Giugno 2000

L'Istituto per le Tecnologie Agricole della regione Nord Cholla ha annunciato che, dopo anni di esperimenti, un ricercatore sudcoreano è riuscito a far crescere le prime angurie quadrate che hanno il vantaggio di essere prive di inquinanti, più facili da immagazzinare e da trasportare, oltre ad essere più gustose.

Le angurie quadrate!

Quando i frutti di questa pianta raggiungono la grandezza di un uovo, ciascuno di essi viene posto in una matrice a forma di scatola per la crescita e la successiva raccolta. Siccome le angurie crescono all'interno della scatola, sono meno esposte ai pesticidi usati in agricoltura.


Torna all'inizio della pagina
© Valerio Anselmo